NOI SIAMO
QUELLI CHE...

Pensano che le informazioni sullo stato di salute delle persone e delle comunità, sulle malattie e gli infortuni, sulle cause di entrambi...costituiscano una premessa indispensabile per fare prevenzione;
Offrono alle istituzioni, ai corpi intermedi della società...valutazioni, proposte, azioni di informazione e formazione con l'intento di partecipare...;
Non hanno conflitti di interesse...per cui sono liberi di dire ciò che pensano
Comunicano in modo trasparente...
Non hanno tra gli obiettivi prioritari la difesa di categorie o di singole figure professionali...
Cercano un continuo confronto con le altre Società scientifiche che operano nel mondo della prevenzione...
Non hanno mai smesso di credere nella necessità di un sistema pubblico di prevenzione diffuso in tutto il paese, in grado di garantire il diritto alla salute e di contrastare le diseguaglianze.
Pensano che la solidarietà e la partecipazione siano ancora valori indispensabili.
Precedente
Successivo

Amianto e giustizia a Trieste: i materiali del seminario del 15 giugno 2017

Condividi con:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tempo di lettura: < 1 minuto

Tempo di lettura: < 1 minuto

Una storia di corretta collaborazione tra tecnici, Servizi pubblici e Magistratura.

 

Vai ai materiali del seminario.


S e m i n a r i o

Amianto e giustizia

Patologie amianto-correlate e processi penali nel Friuli Venezia Giulia

Auditorium del Salone degli Incanti – ex Pescheria (g.c.)

Riva N. Sauro, 1 – Trieste

15 giugno 2017, ore 17.00 -19.30

Apertura dei lavori

Introduzione

Intervento di saluto

Sara Vito, assessore all’Ambiente della Regione Friuli Venezia Giulia

Genesi e svolgimento delle indagini del processo di Gorizia sulla Fincantieri di Monfalcone

Beniamino Deidda, già procuratore generale presso la Corte d’Appello di Trieste

Dario Grohmann, Procuratore Generale della Repubblica di Trieste

Quesiti tecnici dell’indagine peritale e quadro complessivo del processo di Gorizia

Umberto Laureni, già componente del pool peritale di Gorizia

 

Quesiti sanitari relativi all’accertamento delle malattie professionali nell’indagine peritale dei processi di Trieste

Valentino Patussi, direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste

 

Contributi programmati e dibattito

Enzo Merler, già componente del pool peritale di Gorizia

Roberto Ferri

Conclusione dei lavori

Presiede

Riccardo Devescovi, presidente del Circolo “CHE GUEVARA”

Nel 2008 ha preso avvio in Friuli Venezia Giulia una stagione processuale volta a ricercare cause e responsabilità delle morti associate all’amianto nella Fincantieri di Monfalcone e successivamente nei più importanti stabilimenti industriali di Trieste.

Il seminario vuole fare il punto su questi processi che testimoniano dell’impegno della società civile per dare alle persone coinvolte una speranza di giustizia.

Trieste, giugno 2017

 

Aggiornamento 31/03/2018

 

Se lo desideri, sostienici con una donazione

ULTIMI ARTICOLI

RIMANI AGGIORNATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.