NOI SIAMO
QUELLI CHE...

Pensano che le informazioni sullo stato di salute delle persone e delle comunità, sulle malattie e gli infortuni, sulle cause di entrambi...costituiscano una premessa indispensabile per fare prevenzione;
Offrono alle istituzioni, ai corpi intermedi della società...valutazioni, proposte, azioni di informazione e formazione con l'intento di partecipare...;
Non hanno conflitti di interesse...per cui sono liberi di dire ciò che pensano
Comunicano in modo trasparente...
Non hanno tra gli obiettivi prioritari la difesa di categorie o di singole figure professionali...
Cercano un continuo confronto con le altre Società scientifiche che operano nel mondo della prevenzione...
Non hanno mai smesso di credere nella necessità di un sistema pubblico di prevenzione diffuso in tutto il paese, in grado di garantire il diritto alla salute e di contrastare le diseguaglianze.
Pensano che la solidarietà e la partecipazione siano ancora valori indispensabili.
Precedente
Successivo

BUR Campania: dal 4 marzo il bando per accedere ai finanziamenti per investire sulla sicurezza e la prevenzione sul lavoro

Condividi con:

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
Stampa

Tempo di lettura: < 1 minuto

BURC
Tempo di lettura: < 1 minuto

Per la prima volta, in Campania, verranno premiate le aziende che puntano sulla sicurezza e che rifiutano l’assenza di regole: lunedì 4 marzo verrà pubblicata sul BURC la disposizione con la quale l’Assessorato al Lavoro e alla Formazione mette a disposizione delle PMI che operano nei settori a maggiore rischio, 2 milioni di euro da investire sulla sicurezza sul lavoro, la prevenzione dei rischi e sulla formazione continua dei dipendenti e dei datori di lavoro.

Ogni progetto potrà avere un finanziamento massimo di 140mila euro.

L’Assessore al Lavoro, Severino Nappi sostiene che “puntare sulle PMI è un modo per premiare il tessuto produttivo della Campania, che proprio da queste aziende è composto.”

E poi aggiunge: “favorire l’aggregazione tra le imprese è un modo per rafforzare i nostri territori, contribuendo a rendere le nostre aziende più competitive. Incentivare l’innovazione, anche nel settore della sicurezza e della prevenzione, è un modo per modernizzare le imprese campane. La politica della competenza, della qualità delle proposte e dell’attenzione per chi lavora e opera nella nostra comunità, continua ad essere il segno distintivo della Giunta Caldoro”.

Se lo desideri, sostienici con una donazione

ULTIMI ARTICOLI

RIMANI AGGIORNATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *